I ricercatori della Uppsala University hanno prodotto con successo dei microrganismi che sono in grado di produrre butanolo in modo efficiente utilizzando anidride carbonica ed energia solare, senza la necessità di avvalersi di celle fotovoltaiche.

Uno studio condotto dal KU Leuven e pubblicato su Science spiega per la prima volta come stabilizzare un tipo promettente di cristalli artificiali di perovskite.

I ricercatori del Korea Advanced Institute of Science and Technology (KAIST) hanno messo a punto una nuova strategia per estendere la durata delle batterie agli ioni di sodio.

Un nuovo studio dei ricercatori del National Renewable Energy Laboratory (NREL) rivela che vi è un ampio potenziale su scala di utility per lo sviluppo nel sud-est asiatico delle fonti energetiche eolico e fotovoltaico.

Secondo uno studio della Portland State University (PSU), gli sforzi per abbandonare i combustibili fossili e sostituire petrolio, gas e carbone con fonti di energia rinnovabili possono far aumentare la "povertà energetica".

Uno studio sul "ritorno energetico sull'investimento energetico" per i combustibili fossili e le fonti rinnovabili rivela una situazione molto più omogenea di quanto si credesse in precedenza.

Un processo sviluppato dai ricercatori del King Abdullah University of Science and Technology (KAUST) genera cristalli omogenei e privi di difetti che potrebbero accelerare la commercializzazione delle celle solari alla perovskite.

Un team di ricercatori della King Abdullah University of Science and Technology (KAUST) ha sviluppato un modo per utilizzare il calore nei pannelli fotovoltaici per distillare acqua potabile.

Un materiale di nuova concezione potrebbe estendere il campo di applicazione del calore solare.

Nella progettazione di parchi eolici, finora i tecnici si sono sempre focalizzati sulle prestazioni delle singole turbine, da adesso in poi però bisognerà iniziare a pensare al parco eolico nel suo complesso.

È possibile aumentare le vendite di energia elettrica da fonte solare prodotta localmente dalle famiglie consentendo a quest'ultime di operare su una piattaforma peer-to-peer? La risposta a questo quesito è l'obbiettivo del progetto di ricerca Quartierstrom della durata di un anno a Walenstadt in Svizzera.

Le celle solari multigiunzione sono il tipo più efficiente di celle solari attualmente disponibili sul mercato ma anche il tipo più costoso da produrre. I ricercatori della North Carolina State University hanno messo a punto un nuovo metodo per creare celle solari multigiunzione ad alta efficienza e a basso costo.

Nel recente report "Market Report Series: Oil 2017", la International Energy Agency (IEA) ha illustrato la sua previsione per i prossimi cinque anni (2017-2022) per il mercato del petrolio.

Finalmente, dopo anni di attesa, vengono pubblicati alcuni importanti decreti attuativi previsti dal Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n.192.

Il National Renewable Energy Lab (NREL) ha recentemente annunciato di aver raggiunto una efficienza di conversione record, pari al 31,1%, con una cella solare a doppia-giunzione sotto una illuminazione di un sole.

In linea con l'impegno dell'amministrazione Obama per dati accessibili e trasparenti, il National Renewable Energy Laboratory (NREL) ha sviluppato una applicazione web - Transparent Cost Database (TCDB) - che raccoglie le stime e le previsioni dei costi e delle prestazioni delle tecnologie per la generazione elettrica, veicoli avanzati e combustibili rinnovabili.

E' stato pubblicato sul Supplemento Ordinario n.143 alla Gazzetta Ufficiale n.159 del 10 luglio 2012 il Decreto 5 luglio 2012 del Ministro dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, recante incentivazione della produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici (c.d. Quinto Conto Energia), in attuazione dell'art.25 del Decreto Legislativo 3 marzo 2011, n.28, e dell'art. 2, comma 3, del Decreto interministeriale 5 maggio 2011.

In data 22 giugno 2012, la Direzione centrale Catasto e cartografia dell'Agenzia del Territorio ha emanato la nota prot. n.31892 con cui fornisce chiarimenti riguardanti, in generale, l'accertamento catastale degli immobili ospitanti impianti fotovoltaici e, in

Con la delibera 281/2012/R/efr del 5 luglio 2012, l'Autorità per l'energia elettrica e il gas (Aeeg) ha ridefinito l'applicazione dei corrispettivi di sbilanciamento per le fonti rinnovabili non programmabili.

Il GSE ha pubblicato sul proprio portale web la Relazione delle attività svolte nell'anno 2010 per l’incentivazione degli impianti fotovoltaici.

L’azienda statunitense First Solar, Inc. ha recentemente annunciato sul proprio portale web di aver ottenuto il record del mondo di efficienza per le celle solari in tellururo di cadmio (CdTe), raggiungendo un grado di conversione del 17,3%.

Il Gestore dei servizi energetici ha fornito sul proprio portale web le indicazioni per la corretta gestione delle modifiche agli impianti già censiti in “Gaudì” relativamente alle seguenti casistiche:

Il GSE ha pubblicato sul proprio portale web la Guida alle applicazioni innovative finalizzate all’integrazione architettonica del fotovoltaico, aggiornata in base alle disposizioni del Decreto Ministeriale 5 maggio 2011.

Il GSE ha pubblicato sul proprio portale web le Regole Applicative contenenti le modalità di attuazione delle disposizioni stabilite dal Decreto Interministeriale 5 maggio 2011.

È pubblicata sul BURC n.43 dell'11 luglio 2011 la Legge Regionale n.11 dell'1 luglio 2011 "Disposizioni urgenti in materia di impianti eolici".

L'articolo 20 del Decreto Interministeriale 5 maggio 2011, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12 maggio 2011, stabilisce che con uno o più provvedimenti emanati entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore del predetto decreto (13 maggio 2011), l'Autorità per l'energia elettrica e il gas aggiorni ed integri, laddove necessario, i provvedimenti già emanati.

L’azienda tedesca Q-Cells SE ha annunciato sul proprio portale web di aver ottenuto, per la quarta volta nel 2011, il record del mondo di efficienza per moduli fotovoltaici in silicio policristallino.

I continui rialzi e il lungo protrarsi delle elevate quotazioni petrolifere, gli incentivi alle fonti rinnovabili ed assimilate, hanno inciso sull’aggiornamento delle bollette dell’energia elettrica e del gas deciso dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas a partire dal 1° luglio.

A seguito di numerose richieste di chiarimenti formulate da alcuni operatori, il GSE specifica a tutti i Soggetti responsabili di impianti incentivati con il primo Conto energia (D.M. 28 luglio 2005 e D.M. 6 febbraio 2006), identificati da un numero pratica GSE inferiore a 50.000, che il passaggio dal regime di

Dal 13 luglio 2010 è possibile rettificare i dati inviati per il 2009, accedendo al sito dell'Enea e modificando la propria scheda informativa.

Prima regione in Italia, la Sardegna disciplina l'utilizzo e l'installazione di impianti di produzione di energia solare fotovoltaica nelle serre.

L'azienda aerospaziale ATK vuole impiegare la forza aerodinamica, piuttosto che composti chimici, per separare l’anidride carbonica dai fumi di una centrale elettrica prima che venga rilasciata nell’atmosfera.

Impiegare il materiale di scarto più abbondante del luogo per dare la luce ad oltre 100 villaggi senza allaccio alla rete elettrica.

La compagnia finlandese Neste Oil sta per terminare a Singapore la più grande fabbrica di produzione di biodiesel al mondo.

Gli incentivi alle fonti pulite dovranno essere rivisti entro la fine del 2010.

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 161 del 13/07/2010 è stato pubblicato il Decreto direttoriale del Ministero dello Sviluppo Economico 19/05/2010, con il quale si è proceduto all'aggiornamento degli Allegati I e II al D.M. 22/01/2008, n. 37 (riordino delle disposizioni in materia di installazione degli impianti all'interno degli edifici), recanti la modulistica per la dichiarazione di conformità degli impianti alla regola d'arte.

L’ateneo di Zurigo intende rivoluzionare i costi di gestione di propri edifici trasformando la terra sotto i loro piedi in un enorme scambiatore di calore.

Il B20, il biodiesel ottenuto a partire dagli oli da cucina esausti, verrà utilizzato per alimentare i veicoli speciali dei Marines della base hawaiana.

Al termine di un vertice convocato a Cagliari dall’assessore dell’Agricoltura Andrea Prato, Coldiretti, Confagricoltura, il Comitato regionale per le energie rinnovabili (Enri) e i rappresentanti di Confindustria e Api Sarda hanno condiviso la bozza del documento che l’assessorato ha predisposto e che fornisce ulteriori chiarimenti e di semplificazione sulle serre fotovoltaiche, sui relativi requisiti e sui criteri per la loro realizzazione.

Una start up britannica sta studiando una soluzione per ridurre significativamente il costo di realizzazione delle celle a combustibile.

Il governo del Brasile ha lanciato il Programma Nazionale per l’olio di palma, con l’intento di utilizzare la materia prima per la produzione di biodiesel e di assicurasi per i prossimi anni lo scettro di più grande produttore di combustibile rinnovabile.

In data 9 luglio 2010, il Ministero dello Sviluppo Economico ha finalmente diffuso la notizia che tanto aspettavamo: sono stati approvati dalla Conferenza Stato–Regioni–Enti Locali il nuovo Conto Energia e le Linee Guida amministrative per le fonti rinnovabili.

Aggiornamenti sulla vicenda dei "certificati verdi".

E’ stato pubblicato da poco il rapporto di Legambiente Comuni Ricicloni speciale classifica delle amministrazioni comunali più virtuose nella raccolta differenziata e nel riciclo.

Per la Germania, bandire le fonti fossili, responsabili dei gas che provocano l’effetto serra, dal mix elettrico, è un obiettivo raggiungibile entro metà secolo.

L’idea di sfruttare i venti della troposfera risale al 1970 ma la tecnologia è da poco giunta a soluzioni che potrebbero permettere di produrre energia dalle “alte brezze”, correnti costanti che soffiano ad un’altezza dalla superficie terrestre che varia dagli 8km dei poli fino ai 20km dell’equatore.

La General Motors, in collaborazione con la locale The Gas Company (TGC), provvederà all’installazione di stazioni di rifornimento di idrogeno sull’isola Oahu, nelle Hawaii.

Il GSE ha comunicato che a fine giugno 2010 sono stati raggiunti i 1.200 MW di potenza incentivabile prevista dal Nuovo Conto Energia.

In questi ultimi giorni si stanno susseguendo una serie di notizie contrastanti circa l’abrogazione del famoso articolo 45, quello inerente la cancellazione dell’obbligo di riacquisto dei certificati verdi invenduti da parte del GSE.

Con la circolare n.39/E del 1 luglio 2010, l'Agenzia delle Entrate fa il punto sulle detrazioni per interventi di risparmio energetico nel caso di ampliamento di edifici.

I ponti di Parigi e le sue acque si preparano a diventare protagonisti di una piccola rivoluzione “energetica”.

L'Agenzia delle Entrate ha precisato con la Circolare n. 38/E del 23/06/2010 che la realizzazione di lavori agevolabili tramite la detrazione del 55% delle spese sostenute per interventi volti al risparmio energetico in abitazioni date in locazione comporta la fruizione del beneficio in capo sia al proprietario che all'affittuario, in proporzione alle spese sostenute da ciascuno.

Con l'obiettivo di attuare nuove norme al mercato interno, la Commissione europea ha chiesto a 20 Stati membri di recepire e applicare diversi aspetti della normativa europea per la creazione di un mercato unico per il gas e l’elettricità che sia regolato in maniera trasparente e in grado di garantire la sicurezza e la trasparenza dell’approvvigionamento.

ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile, ha confrontato la quantità di anidride carbonica prodotta dai principali sistemi di trasporto: treno; aereo e automobile, su due delle tratte nazionali principali (Napoli – Milano e Roma – Venezia).

Inizieranno nel 2011 i lavori per la costruzione di uno dei più grandi parchi eolici off-shore al mondo.

E' stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Legge 4 giugno 2010, n. 96, approvata lo scorso 12

Ancora in calo i prezzi di riferimento dell’energia elettrica (-0,5%), in aumento quelli del gas (+3,2%).

Dal prossimo mese le famiglie italiane riceveranno una bolletta dell’energia elettrica calcolata con i nuovi prezzi biorari.

La SunPower Corp., produttore della Silicon Valley di celle e moduli fotovoltaici ad alta efficienza, ha annunciato lo scorso 23 giugno di aver prodotto una cella solare full-scale con una efficienza di conversione della radiazione solare in energia elettrica del 24,2% nel suo impianto di produzione nelle Filippine.

United Solar Ovonic, il più grande produttore mondiale di moduli fotovoltaici a film sottile per l’integrazione architettonica e per le coperture commerciali/industriali, distribuiti sul mercato con il marchio

Via libera della Corte Costituzionale al prossimo step per la costruzione delle nuove centrali nucleari in Italia.

APER ha presentato all’Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato una segnalazione per denunciare le gravi distorsioni del mercato della produzione di energia da fonti rinnovabili scaturenti dal disegno pianificatorio e normativo della Regione Puglia.

Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri è contrario agli albi dei certificatori istituiti dalle Regioni.
Il Ddl sviluppo, definitivamente approvato dal Senato, introduce numerose disposizioni riguardanti anche il tema dell'energia.
Dal 1° luglio 2009 doveva scattare l’obbligo di allegare l’Attestato di Certificazione Energetica per tutte le compravendite immobiliari.
Ma la legge 133/2008 ha abrogato questo “dettaglio burocratico”.
E’ stata Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi, a vincere la “battaglia” per ospitare il quartier generale di IRENA, l’Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili (clicca qui) creata lo scorso gennaio in Germania.
Grazie all’invenzione dei ragazzi dell’ITIS Righi di Treviglio, la raccolta differenziata sarà più semplice e piacevole.
Mentre il governo si appresta a varare l’atteso decreto sulle “Linee guida per l’autorizzazione alla costruzione e all’esercizio di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili”, si fanno sentire i Comuni.
E' stata approvata da Ministero dello Sviluppo Economico con decreto interministeriale del 1° luglio 2009 , di concerto con i Ministeri dell'Ambiente e delle Infrastrutture e Trasporti, la guida, prevista da una direttiva europea, sul risparmio di carburante e minori emissioni di CO2.
Dopo il bonus elettrico, a sostegno dei consumatori più bisognosi arriva il bonus gas che consentirà un risparmio di circa il 15% (al netto delle imposte).
È stato pubblicato dal Ministero dello Sviluppo Economico il tanto atteso decreto contenete le Linee Guida nazionali per la Certificazione energetica degli edifici.
Da marzo a fine giugno il prezzo dell'Uranio è cresciuto del 25% passando da 42 a 52 dollari alla libbra.
E' opinione diffusa che questa corsa al rialzo è destinata a continuare.
La tecnologia delle celle a combustibile sta evolvendosi a ritmi sostenuti: dopo l’annuncio dei piani di Toshiba per iniziare la produzione di massa di sistemi a idrogeno portatili per ricaricare notebook e cellulari, tocca sempre al Giappone sfornare un altro progresso, stavolta da record mondiale.
Venti aziende tedesche stanno collaborando alla progettazione di alcune centrali elettriche solari nel Sahara.
Avranno a disposizione 400 miliardi di euro per creare impianti che riforniranno di energia elettrica la Germania e altri Paesi europei.
Per quanto concerne l’obbligo di dotare le unità immobiliari di certificazione energetica a partire dal 1° luglio 2009 in caso di compra-vendita, il Consiglio Nazionale del Notariato fa il punto dei diritti e doveri delle parti, secondo la sua interpretazione.
Finalmente arrivano con 6 anni di ritardo sui tempi stabiliti dall’articolo 12 del Dlgs 387/2003 (promozione dell'energia elettrica prodotta da fonti energetiche rinnovabili) le linee guida per l'autorizzazione unica.
In genere il metano grezzo ottenuto da impianti di trattamento delle acque reflue viene bruciato per produrre energia elettrica, ma questo non è l'unico modo per utilizzare tale gas.
Per rimanere in testa nella corsa mondiale alle “green carToyota Motor ha annunciato da poco la propria intenzione di perfezionare e applicare la tecnologia fuel cell ad un nuovo modello automobilistico.
Nuova diminuzione per le bollette di energia elettrica e gas.
A partire dal 1° luglio, l'AEEG ha stabilito una ulteriore riduzione delle condizioni economiche di riferimento: energia elettrica -1% e gas -7,7%.
In calo anche il Gpl distribuito in rete: -1%.

Terna ha reso disponibili i dati statistici sull'energia elettrica in Italia nel 2007.

Da questi si evince :

  1. La produzione netta di energia elettrica nel  2007 è di 301299 GWh (+0.02%)
  2. La richiesta di energia elettrica per i consumi ha raggiunto il record di 339.9 miliardi di KWh (+0.7%)
  3. In aumento il consumo di gas (+9.3%) che sale al 66% della produzione termoelettrica netta
  4. Diminuisce il contributo delle rinnovabili (-5.4%) per la forte contrazione dell'idroelettrico (-11.4%) dovuta alla scarsa piovosità registrata nell'anno (-30%); in crescita la produzione eolica
  5. In forte calo i prodotti petroliferi (-33.3%); lieve diminuzione del carbone(-0.4%)
  6. La produzione netta nazionale destinata al consumo sale dello 0.4%; in aumento anche l'import (+5%)
  7. La produzione termoelettrica ha coperto il 73.1% del consumo totale, le fonti rinnovabili il 13.6% mentre la restante parte (13.3%) è stata importata.

LEGGI

Con la delibera ARG/elt 99/08, l'AEEG ha approvato il nuovo Testo integrato delle condizioni tecniche ed economiche per la connessione di terzi degli impianti di produzione di energia elettrica.

Suddetto Testo avrà effetti a decorrere dal 1° gennaio 2009.

LEGGI

Con la delibera ARG/elt 95/08 l'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas approva le disposizioni di attuazione del Ministro dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare 11 aprile 2008, ai fini dell’incentivazione della produzione di energia elettrica da fonte solare mediante cicli termodinamici.

LEGGI

L'eccezionale incremento delle quotazioni internazionali del petrolio e l'elevata dipendenza del sistema energetico italiano dagli idrocarburi ha indotto l'AEEG ad un aggiornamento delle "condizioni economiche di riferimento" per il terzo trimestre 2008.

Dal 1° Luglio le forniture alle famiglie (imprese) registreranno incrementi del 4.3% (6.4%) per l'energia elettrica e del 4.7% per il gas, che si vanno ad aggiungere agli aumenti registrati nei primi mesi dell'anno (+8% per l'energia elettrica e +7% per il gas).

LEGGI

Sono disponibili i dati statistici provvisori sull'energia elettrica in Italia per il 2007.

Questi dati rilevano un aumento dello 0.1% rispetto al 2006 della produzione lorda di energia elettrica in Italia e un aumento del 4.2% dell'energia elettrica ricevuta da fornitori esteri.

L'energia elettrica generata da fonti rinnovabili ha subito rispetto al 2006 un calo del 3.5% nonostante il forte aumento (+39.5%) dell'utilizzo della fonte eolica; questo è dovuto al fatto che la fonte idroelettrica è attualmente la fonte rinnovabile principale.

L'energia elettrica generata da impianti termoelettrici ha subito invece un incremento del solo 1.3% con un forte calo dell'utilizzo dei prodotti petroliferi (-23.9%) a vantaggio del gas naturale e combustibili solidi. 

Questi dati confermano le voci che circolano da tempo, e cioè che la tendenza nei prossimi anni sarà di un aumento della fonte termoelettrica (gas naturale e carbone) e del ricorso a fornitori esteri.

LEGGI

   
© ALLROUNDER