Il calcestruzzo è il materiale da costruzione più utilizzato al  mondo, ma fornisce anche un importante contributo al riscaldamento globale, producendo circa un decimo delle emissioni dei gas serra generati dall'industria. Ora un nuovo studio suggerisce un modo in cui queste emissioni possono essere ridotte di più della metà, producendo anche un materiale più resistente e più duraturo.

Secondo quanto stabilito dall'Autorità per l'energia elettrica e il gas (Aeeg), a decorrere dal 1° ottobre, per le famiglie e i piccoli consumatori serviti in regime di maggior tutela, il prezzo dell'energia elettrica aumenterà del 1,4% mentre il gas aumenterà del 1,1%.

Il GSE lancia una nuova sezione informativa denominata RINNOVA, interamente dedicata alle rinnovabili e all'efficienza energetica.

Il Gestore dei Servizi Energetici, in seguito alle numerose richieste degli operatori, ha apportato delle modifiche ai criteri di applicazione del premio per impianti fotovoltaici installati in sostituzione di eternit.

E' stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania n.62 del 3 ottobre 2011 il Decreto Dirigenziale n.420 del 28 settembre 2011 recante i criteri per la uniforme applicazione delle Linee guida per il Procedimento Unico di cui all'articolo 12 del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387.

L'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha stabilito per il quarto trimestre 2011 un aumento del 5,5% per le bollette del gas e nessuna variazione per quelle dell'energia elettrica.

E' stato pubblicato sul portale web del Gestore dei Servizi Energetici il report "Rapporto statistico 2010 - Impianti a fonti rinnovabili".

L'articolo 15 del Dm sviluppo economico 6 agosto 2010 (da adesso in poi, Decreto 2010) affida all'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas (AEEG) il compito di emanare, entro 60 giorni dalla entrata in vigore del predetto decreto, uno o più provvedimenti con cui aggiornare ed integrare, laddove necessario, provvedimenti già emanati in materia di incentivazione della produzione di energia elettrica mediante conversione fotovoltaica della fonte solare.

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la nuova guida sulle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico.

Dopo le lunghe contrattazioni svoltesi a Montreal i rappresentanti di 190 paesi hanno firmato uno storico accordo globale che stabilisce nuovi standard di riduzione degli inquinanti legati al settore aereo.

Le risorse residue del piano governativo di incentivi, varato in aprile per sostenere i consumi nei settori previsti, sono state rimesse in circolo liberando così circa 110 milioni di euro.

Come previsto dalla delibera ARG/elt 125/10, l’Enel ha provveduto a pubblicare sul proprio sito l’elenco delle aree critiche relativamente alla disponibilità della capacità di rete.

Dal 1° gennaio 2011 diventano fuorilegge le buste in plastica per il trasporto della spesa da negozi e supermercati.

Secondo i dati diffusi recentemente da Bruxelles, i 25 paesi dell’Unione europea stanno raggiungendo prima del previsto gli obiettivi di riduzione della CO2 fissati per il 2012 e facenti parte del Protocollo di Kyoto.

Dopo l’esclusione dal mercato europeo delle lampade da 100 W, avvenuta l’anno scorso, quest’anno ad andare in pensione saranno quelle da 75 W.

E' nato, con il supporto della Commissione Europea nell'ambito del programma Intelligent Energy Europe (IEE), il progetto internazionale EuroTopTen.

Incentivo di 5.000 euro per l'acquisto di un veicolo elettrico e finanziamenti del 50% per i Comuni che realizzano aree di ricarica.

La Commissione danese per il Clima ha redatto un rapporto che annuncia la possibilità di passare, entro il 2050, all’utilizzo esclusivo di energia generata da fonti rinnovabili.

Enerkem Alberta biocarburanti (EAB) ha firmato un accordo di 25 anni con la città di Edmonton per costruire e gestire un impianto che produrrà e venderà metanolo ed etanolo ricavati da nuova generazione di rifiuti non riciclabili e non compostabili.

L'Autorità per l'Energia Elettrica e il gas (AEEG) ha deciso di ridurre dello 0,5% i prezzi di riferimento dell’energia elettrica e dello 0,1% quelli del gas, per tutte le famiglie e piccole aziende che ancora non sono passate al libero mercato. In calo del 2,8% anche i prezzi del GPL distribuito in rete.

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Organismo Intermedio del POIn Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013, ha emanato un Avviso Pubblico per finanziare la realizzazione di interventi per l’efficientamento energetico degli edifici di proprietà dei Comuni fino a 15.000 abitanti, compresi i borghi antichi e di pregio, e le loro forme associative, delle regioni Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Il National Renewable Energy Laboratory (NREL), laboratorio nato all’interno del Dipartimento americano dell’Energia, ha creato e lanciato il BioEnergy Atlas, un portale web che offre l’accesso a due strumenti di analisi e mappatura della bio-elettricità e dei biocarburanti statunitensi.

La Commissione Ue ha proposto che dal 2011 anche le televisioni possiedano un’etichetta energetica come è attualmente in uso per frigoriferi, lavatrici e lavastoviglie.

L'Autorità per l'Energia Elettrica e il Gas  (AEEG) ha reso disponibili i moduli per richiedere a partire dal 1° novembre il Bonus gas.
L’azienda statunitense SunPower Corp., produttrice di celle e moduli fotovoltaici con sede nella Silicon Valley, ha annunciato di aver raggiunto un nuovo record di rendimento di conversione del 20,4% per moduli di grandi dimensioni.
 
La Danimarca ha inaugurato il mese scorso Horns Rev 2, il più grande parco eolico offshore mai realizzato al mondo: 91 turbine collocate al largo della costa occidentale dello Jutland nel mare del Nord per fornire energia elettrica a 200.000 famiglie danesi.
L’azienda statunitense Sharp Electronics Corporation ha ottenuto il record mondiale di efficienza del 35,8% per celle solari a tripla giunzione.
La Renault ha scelto di puntare tutto sul motore elettrico.
La prossima primavera, nel mare scozzese di fronte allo European Marine Energy Center delle isole Orcadi, sarà possibile vedere all’opera una nuova generazione di “serpenti marini” per la produzione di energia elettrica.
Come sempre il MIT sforna tecnologie curiose ma allo stesso tempo promettenti.
Dieci mesi dopo aver presentato il concept, la società Innowattech e il Technion (Israel Institute of Technology) hanno dato il via alla fase pilota dei propri generatori piezoelettrici stradali.
Alcuni esperti appartenenti al settore energetico francese hanno proposto l’introduzione di una “carbon tax” sui carburanti a partire dal gennaio 2010, in linea con la lotta mondiale contro il cambiamento climatico e l’innalzamento della temperatura globale.
Catturare attraverso un unico strumento sia l’energia delle onde che quella del vento, contemporaneamente.
Nei laboratori del MIT di Boston lo staff di Daniel Nocera ha sviluppato un sistema, ora in fase di perfezionamento da parte della startup Sun Catalytix, che consiste in un elettrolizzatore, alimentato a energia fotovoltaica, integrato da un sistema di accumulo dell’idrogeno prodotto e da una cella a combustibile che trasforma l’idrogeno in elettricità per l’autoconsumo.
La ricerca tecnologica nell’ambito della progettazione e della realizzazione di nuove automobili a energia elettrica procede a ritmo spedito.
La provincia di Imperia ha presentato da poco un progetto che rientra nel progetto M.O.R.E. per produrre energia utilizzando la sansa.
Sotto la ‘tagliola climatica’ dell'Unione Europea potrebbero star per finire aviazione e nautica.
Nella facoltà di Ingegneria Chimica dell'Università di Campinas in Brasile, un team di ricercatori, coordinati dal professor Rubens Maciel Filho, ha sviluppato a partire da una miscela di vari tipi di oli vegetali un biocarburante da destinare al trasporto aereo, con l’intento di ridurre le emissioni inquinati del trasporto aereo.
All’inizio del mese di settembre GIFI (Gruppo Imprese Fotovoltaiche Italiane) e ANIE (Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche) hanno fatto una serie di proposte per il nuovo Conto Energia che si avrà a partire dal 2011.
Suscita perplessità la nuova Finanziaria messa a punto per il 2010.
Sulla Gazzetta ufficiale n. 224 del 26 settembre 2009 è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze 6 agosto 2009 recante “Disposizioni in materia di detrazioni per le spese di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente, ai sensi dell'articolo 1, comma 349, della legge 27 dicembre 2006, n. 296.”.
Certificazione energetica in Lombardia nel caos.
Il pesante indebitamento di Gazprom sta convincendo le autorità russe ad allentare le leggi che avevano ridimensionato la presenza occidentale nei settori strategici.
E' la centrale energetica solare di nuova generazione ideata e progettata dal settore Ricerca dell' Enel e dall' Università di Pisa.
Tecnicamente Diamante è una sfera di 8m di diametro, con una base di 4m, dotata di 38 pannelli fotovoltaici al silicio policristallino disposti sulla calotta superiore e nel lato orientato a sud.
La superficie rimanente è coperta da 42 pannelli di vetro con una funzione protettiva.
All'interno sono alloggiate tre sfere (diametro 2m) che servono da serbatoi per l'idrogeno utilizzato per stoccare l'energia elettrica quando non è utilizzata.
L'elettricità che produce può coprire il fabbisogno energetico di 4 appartamenti.
Il Diamante è inoltre una struttura smontabile e rimontabile su cui si potranno sperimentare i più evoluti sistemi fotovoltaici, man mano che lo sviluppo tecnologico li renderà disponibili.
 
Si tratta di una torre in grado di aspirare l'anidride carbonica dall'aria.
Questo aspiratore funziona grazie ad un processo chimico-termodinamico: l'aria aspirata viene messa a contatto con particelle di idrossido di sodio, le quali provocano la scissione della CO2 presente.
E' stata progettata e realizzata all'Università di Calgari (Alberta, Canada) dal professor Keith e da un'equipe di scienziati e tecnologi.
Questo impianto si basa su una tecnica che è ben diversa da quella cosiddetta "Carbon Capture and Storage": quest'ultima preleva l'anidride carbonica ai camini di centrali elettriche o industrie dove si trova in alte concentrazioni (10%) mentre la prima la preleva direttamente dall'aria (concentrazione 0.04%).
Il prototipo richiede 100 kWh per tonnellata di CO2 estratta, questo significa che, usando una centrale elettrica a carbone per alimentarla, per ogni unità di elettricità prodotta per farla funzionare, si cattura CO2 dieci volte di più di quella emessa.
I primi risultati sarebbero incoraggianti.
M.O.R.E. (Market of Olive Residues for Energy) è un progetto, finanziato dalla Commissione Europea, che ha come obiettivo principale quello di incrementare l'utilizzo dei residui solidi del processo di lavorazione dell'oliva per produrre energia.
Il progetto coinvolge 5 paesi produttori di olio: Italia (Liguria), Spagna, Grecia, Croazia, Slovenia per il tramite di diverse istituzioni e organizzazioni locali.
Lo sfruttamento della sansa per produrre energia è già effettuato con successo in altri paesi; in Italia i casi sono ancora pochi, quindi questo progetto potrebbe acquisire rilevanza nel panorama nazionale.
 
Misura dell'energia elettrica prodotta da impianti di generazione e in materia di misura dell'energia elettrica prodotta e immessa da impianti di produzione Cip 6
 

L'Unione Produttori Biodiesel (UPB) ha presentato recentemente il progetto MAMBO (MicroAlghe: Materia prima per BioOlio), il cui obiettivo è studiare le colture massive di microalghe da impiegare nella produzione di biodiesel.

Modifica della delibera n.42/02 in materia di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili in cogenerazione.
Leggi

Un team di studenti del MIT studiando la proprietà di alcuni organi vegetali di reagire a stimoli luminosi incurvandosi nella direzione degli stimoli stessi, è riuscito a mettere a punto dei moduli fotovoltaici "passivi" in grado di seguire il sole nel suo percorso attraverso il cielo, senza alcuna alimentazione elettrica per il controllo del movimento.

Le celle sono state montate su di un arco ricurvo in acciaio e alluminio sensibile alle varie modificazioni della temperatura.

E così il sistema proposto si è dimostrato in grado di muoversi lungo un asse dettato dalla temperatura, piegandosi e inclinandosi nelle diverse direzioni.

Al National Renewable Energy Laboratory (NREL) statunitense è stato raggiunto il record mondiale di efficienza di una celle fotovoltaica.

Grazie all'impiego di fosfuri e arseniuri di Gallio e Iodio è stato possibile raggiungere un'efficienza pari al 40.8%.

Con questa nuova tecnologia infatti la cella fotovoltaica sfrutta una gamma più ampia di frequenze dello spettro solare e così si può utilizzare più energia da convertire in elettricità.

La rivista "R&Magazine" ha segnalato il primato come una tra le 100 scoperte più innovative del 2008.

L'AEEG ha deliberato un aumento delle condizioni economiche di riferimento per il IV trimestre 2008.

L'energia elettrica subirà un incremento dell'0.8% mentre il gas un aumento del 5.8%, per cui dal prossimo 1° ottobre la spesa su base annua delle famiglie aumenterà di 3.7 € per l'energia elettrica e di 61.5 € per il gas.

Questi aumenti sono giustificati con il forte aumento del prezzo del greggio nei mesi precedenti.

LEGGI

   
© ALLROUNDER