Nel 2007 è nata una associazione europea che riunisce le imprese fotovoltaiche che intendono attuare pratiche di riciclaggio dei moduli a fine vita.
Questa associazione, con sede a Bruxelles, ha un nome evocativo: PV Cycle.
A questa associazione fanno parte attualmente 28 società (nessuna italiana) che rappresentano grosso modo il 70% dell'industria fotovoltaica europea.
Secondo PV Cycle, poichè i primi impianti fotovoltaici risalgono ai primi anni 90 (vedi Germania), il riciclaggio dei moduli a fine vita non inizierà prima di 10-15 anni: i moduli fotovoltaici sono progettati per produrre energia elettrica per oltre 30 anni.
Questa iniziativa conferma quello che è l'obiettivo del fotovoltaico: produrre energia elettrica in modo pienamente sostenibile.
   
© ALLROUNDER