I ricercatori del Earth Institute della Columbia University hanno scoperto che l'intermittenza delle fonti di energia rinnovabile, in particolare dell'energia solare ed eolica, potrebbe estendersi anche ad una scala di anni o decenni.

Le oscillazioni climatiche di lungo periodo possono cambiare la mappa del vento nonchè quella dell'irraggiamento solare con una frequenza che va da uno ad oltre dieci anni. Di conseguenza la generazione di energia da fonte solare ed eolica può subire variazioni anche significative su una scala di anni o decenni.

Oltre a modificare la fornitura di energia rinnovabile, le oscillazioni climatiche possono influire anche sulla domanda di energia.

Inoltre, il team di ricercatori ha scoperto che la relazione tra domanda di energia e offerta di energia rinnovabile può essere anche molto complessa. A volte la domanda e l'offerta aumentano allo stesso tempo: se ci fossero per esempio cieli più limpidi del solito per diversi anni, la generazione di energia da fonte solare salirebbe, ma ci potrebbe essere anche una domanda maggiore di energia a causa di un uso più frequente dell'aria condizionata. A volte però hanno un comportamento opposto: se i venti trasportassero aria calda in un'area durante l'inverno, la mancanza di vento potrebbe da un lato aumentare la richiesta di energia per il riscaldamento, dall'altro ridurre la generazione di energia da fonte eolica.

Capire come i cicli climatici di lungo periodo influenzino la domanda di energia e l'offerta di energia rinnovabile potrebbe essere estremamente importante per le compagnie energetiche: il clima può influenzare non solo il tipo di energia rinnovabile da privilegiare in una determinata area ma anche dettagli di progetto non secondari come lo stoccaggio e la trasmissione di energia.

Secondo gli autori dello studio, con una pianificazione intelligente e sistemi interconnessi, le variazioni climatiche di lungo periodo non dovrebbero causare notevoli disagi sulla rete elettrica.

La conclusione dei ricercatori è che la comprensione degli impatti climatici sulla generazione di energia da fonti rinnovabili diventerà sempre più importante.

 

fonte: PHYS.org

   
© ALLROUNDER