I ricercatori della Swinburne University of Technology hanno sviluppato un film di grafene ad alta efficienza di assorbimento della luce solare.

Questo film metamateriale è in grado di assorbire la luce solare con una minima perdita e riscaldare rapidamente fino a 83 °C in un ambiente aperto.

Il film ha un grande potenziale per la raccolta e la conversione dell'energia solare in energia termica, il termofotovoltaico (che converte direttamente il calore in elettricità), la desalinizzazione solare dell'acqua di mare, il trattamento delle acque reflue, gli emettitori di luce e i fotorilevatori.

I ricercatori oltre ad aver sviluppato un prototipo per dimostrare le prestazioni foto-termiche e la stabilità termica del film, hanno anche proposto una strategia di produzione scalabile e a basso costo.

Secondo quanto rilevato dai ricercatori, utilizzando il loro film di grafene si può ottenere un'incredibile efficienza da solare a vapore del 96,2%, il che è molto competitivo per la produzione di acqua pulita che utilizza fonti di energia rinnovabile. Inoltre, le prestazioni nel solare termico sono risultate molto stabili in condizioni di lavoro, rendendo quindi questa tecnologia attraente per l'uso industriale.

 

 

fonte: Swinburne University of Technology

   
© ALLROUNDER