Un team internazionale di scienziati ha ideato un generatore di energia elettrica in grado di raccogliere energia dall'impatto di goccioline e altre fonti di energia meccanica.

L'acqua corrente sotto forma di goccioline (pioggia) è una fonte onnipresente di energia meccanica che può essere convertita in energia elettrica. Tuttavia, i precedenti tentativi di raccogliere questa energia utilizzando varie tecniche erano limitati in termini di efficienza o stabilità o richiedevano una tensione esterna.

I ricercatori della University of Twente e della South China Normal University hanno messo a punto un generatore con cui sono stati in grado di convertire in energia elettrica l'11,8% dell'energia meccanica di una goccia che cade, rappresentando un miglioramento significativo rispetto all'efficienza dei dispositivi simili. Tuttavia, secondo quanto ammesso dai ricercatori stessi, sono necessarie ancora ulteriori ricerche perché il generatore possa raccogliere energia dalla pioggia in modo abbastanza efficiente.

La tecnologia presentata dai ricercatori può essere impiegata anche in altre applicazioni in cui l'energia meccanica deve essere convertita in energia elettrica, ad esempio in dispositivi indossabili oppure per sfruttare le onde di marea.

I risultati della ricerca sono apparsi recentemente su Advanced Materials.

 

 

fonte: University of Twente

   
© ALLROUNDER