Visitatori  

Abbiamo 64 visitatori e nessun utente online

   

Cerca  

   

Lo specialista polacco afferma di essere la prima azienda al mondo ad aver commissionato la produzione commerciale di celle solari alla perovskite.

Il produttore polacco di celle solari alla perovskite Saule Technologies ha inaugurato una nuova fabbrica di celle a Wrocław, nella Polonia occidentale.

Lo stabilimento di produzione occupa un'area di circa 5.000 mq e ospita attualmente una linea di produzione pilota che consente di riprodurre in modo completamente automatizzato tutti i processi di laboratorio. Parallelamente, sono stati avviati i lavori per la realizzazione di una linea industriale ad alta efficienza, con una capacità di 100 MW.

Secondo il produttore, le celle prodotte nella nuova struttura saranno leggere e flessibili. Potrebbero essere facilmente posizionati su un laptop, un'auto, un drone, un'astronave o un edificio, o anche all'ombra e al chiuso. La prima applicazione sarà quella di alimentare i dispositivi IoT.

Poichè uno dei campi di applicazione è il BIPV (fotovoltaico integrato nell'edificio), la Columbus Energy – un moderno fornitore di servizi energetici e il più grande distributore di impianti fotovoltaici in Polonia – ha investito 10 milioni di euro nello sviluppo di Saule Technologies, diventando così il principale azionista della società e acquisendo la priorità di acquisto.

Le due aziende, a loro volta, hanno firmato accordi di cooperazione con MVGM group, leader nella gestione di immobili commerciali che opera in dieci mercati europei.

 

 

fonte: pv magazine International

   
© ALLROUNDER